Il Progetto dell’Arch. Antonino Ermini

Sinossi:

“Ho pensato di far costruire tre panche in cemento, luminose, come fossero tre sorrisi luminosi, che la notte, possano essere visti dal cielo”. Arch. Antonino Ermini

Il progetto approvato dalla Famiglia Sorbello e vagliato dal Comune di Giarre.

“…un’opera d’amore per la comunità, un regalo che spero possa illuminare le giornate di tanti bambini e famiglie.”

Quando mi sono avvicinato a questa sfida, ho voluto creare qualcosa di più di un semplice parco giochi. Volevo realizzare un luogo di gioia e inclusione, dove ogni bambino potesse sentirsi accettato, amato e libero di esprimersi.

Immagina di entrare in un mondo di sorrisi e di luce, dove ogni angolo racconta una storia di speranza e di felicità. Ecco quello che ho immaginato per questo parco. Al centro di tutto, ci sono tre panche in cemento, luminose, che sorgono come tre sorrisi luminosi nel cuore del parco. Queste panche non sono solo sedute, ma rappresentano un invito a condividere momenti di gioia e di connessione con gli altri.

La prima zona, l’area baby, è un luogo di scoperta e di avventura per i più piccoli. Qui, i bambini possono esplorare e giocare in un ambiente sicuro e protetto, circondati da colori vivaci e forme divertenti.

La seconda zona è l’attrazione principale del parco, progettata per essere inclusiva e accessibile a tutti. Qui troverai giochi e strutture che stimolano la creatività e l’immaginazione, permettendo a ogni bambino di sentirsi parte del divertimento.

Infine, la terza zona è dedicata alle altalene, un classico intramontabile che porta allegria a persone di tutte le età. Qui, i bambini possono volare tra le nuvole e godersi la sensazione di libertà e di leggerezza.

Ma il nostro parco non si ferma qui. C’è anche una quarta zona, un piccolo teatro all’aperto, dove i bambini possono mettere in scena le proprie storie e spettacoli, trasformando il parco in un palcoscenico di magia e di emozioni.

Voglio precisare che questo progetto è realizzato senza fini di lucro, con l’unico obiettivo di portare felicità e sostegno a una causa benefica. È un’opera d’amore per la comunità, un regalo che spero possa illuminare le giornate di tanti bambini e famiglie.

I sorrisi dei bambini diventaranno luce. Le loro risate sinfonie. E tutti i loro cuori battendo all’unisono faranno di questo luogo un posto magico.